Supernatura
di Annamaria Belloni

Con SUPERNATURA Annamaria Belloni ci racconta, attraverso immagini sospese tra realtà e sogno, del complesso rapporto tra l’essere umano contemporaneo e la natura.

«Mi capita di osservare una casa diroccata o un qualsiasi manufatto coperto e inghiottito dalla vegetazione e restarne sempre colpita: faccio due passi indietro, un piccolo giro attorno, cerco di capire dove tutto sia iniziato, dove si nasconda il bandolo della matassa... Quale senso abbia la lotta tra la volontà di “progresso” che spinge a occupare sempre più spazio e la necessità di conservazione della specie.»

SUPERNATURA è un monito, ma soprattutto un invito a riscoprire un nuovo rapporto con la natura, dopo secoli di suo addomesticamento. Nella ricerca di quei piccoli momenti in cui natura ed essere umano si specchiano l’una nell’altro, la fotografa ci conduce sulle tracce di un nuovo legame tutto da ripensare e costruire.

«Mi capita di osservare una casa diroccata o un qualsiasi manufatto coperto e inghiottito dalla vegetazione e restarne sempre colpita: faccio due passi indietro, un piccolo giro attorno, cerco di capire dove tutto sia iniziato, dove si nasconda il bandolo della matassa... Quale senso abbia la lotta tra la volontà di “progresso” che spinge a occupare sempre più spazio e la necessità di conservazione della specie.»

SUPERNATURA

edizioni Postcart, 2021

Fotografie e testi di Annamaria Belloni 64 pagine 33 fotografie 24 x 30 cm Testo ita/eng Carta Gardapat Kiara 150 gr

Grafiche Antiga Copertina rigida con immagine inserita in bottello Titolo punzonato sul retro

BIO

Annamaria Belloni è nata a Genova e vive e lavora a Piacenza, dove gestisce uno studio fotografico. Dopo essersi laureata in Lingue e Letterature Straniere, trascorre alcuni anni in Germania. Si avvicina alla fotografia nel 1989, affiancando lo studio del linguaggio fotografico al lavoro di traduttrice; dal 1998 si dedica esclusivamente alla professione di fotografa. Accanto al lavoro su commissione, si occupa prevalentemente di ritratto e paesaggio urbano, indagando sulla figura e sulla condizione dell'uomo contemporaneo.Ha esposto in numerose mostre personali e collettive sia in Italia che all'estero, suoi portfoli sono stati pubblicati su magazine nazionali e si occupa inoltre della promozione di autori che lavorano nell'ambito della ricerca fotografica attraverso la curatela di mostre. E' stata co-ideatore e direttore artistico di 5 edizioni di "Fotosintesi", festival internazionale di fotografia (www.fotosintesipiacenza.it) ed è stata membro del collettivo Thema; dal 2010 tiene stabilmente corsi e workshop di fotografia e linguaggio fotografico.A maggio 2021 esce il libro "Supernatura" edito da Postcart, presentato in occasione della mostra a Fotografia Europea, festival internazionale di Reggio Emilia.Ha una figlia, una gatta e molto spesso una valigia in mano.

 

Annamaria Belloni was born in Genoa, but lives and works in Piacenza (Italy), where she manages a photostudio. She studies some years in Germany where she works as translator and since 1998 she starts working as photographer. Beside commercial works, she is interested in portraits and contemporary human conditions and loves 6x6 film camera.She has exhibited in several galleries and festivals in Italy and abroad and was also art director of Fotosintesi, international photofestival in Piacenza (www.fotosintesipiacenza.it); since 2010 she teaches photography in Piacenza.In May 2021 the book "Supernatura" published by Postcart is released, presented on the occasion of the exhibition at Fotografia Europea, the international festival of Reggio Emilia.She has a daughter, a cat and very often a suitcase in the hand.Selected exhibitions:"Back to Land", Centro Culturale Zavattini, Luzzara 2021"Diafragma", Festiva internazionale, Covilha, Portugal 2021"Fotografia Europea", Back to Land, Spazio Gerra, Reggio Emilia 2021"Discovery award", Encontros da imagem, Braga, Portugal 2020"Ragusa Foto Festival", Italia desiderata, Ragusa 2020"Head On Fotofestival", Sidney, Australia 2020"Supernatura", personale, Galerie Annie Gabrielli, Montpellier 2020"Altri mondi altrove", personale, a cura di Paola Riccardi, Milano 2017"E la nave va | Ancora notte | Super-natura", personale, Fotoforum, Innsbruck 2017"Ancora notte", personale, Kunstraum Mitterhofer, San Candido 2016"Spring in Berlin", personale, Silber&Salz, Berlino 2016"Spring", personale, Lazarus Gallery, Amburgo 2016"Mappamondi", doppia personale, Galleria Biffi Arte, Piacenza 2015"Pie illusioni", doppia personale, Galleria del Carbone, Ferrara 2015"Premio HF Open your books", SI FEST Savignano sul Rubicone 2014"Dalle Dolomiti a Venezia, migrazioni d'autore", Officina delle Zattere, Venezia 2014"Vajont, una storia che ritorna" Palazzo Gotico, Piacenza 2014“Una rondine non fa primavera”, personale, Spaziofarini6, Milano 2013"Rossi e neri", doppia personale, Orcia Fine Art photography, S.Quirico d'Orcia 2013“Percorsi di luce”, Castellanza 2013“Prima Visione – i fotografi e Milano” Galleria Belvedere, Milano 2013“Frame Festival”, Salsomaggiore Terme, 2012“Il gene rosso”, personale, Galleria Spaziofarini6, Milano 2012“Fotonoviembre”, XI Biennale internazionale di fotografia, Tenerife 2011“Unità d'Italia”, Polifemo fotografia, Milano 2011“Boutographies”, festival internazionale, Montpellier 2011“Festival internazionale di Braga”, finalista al premio Emergentes, Braga, Portogallo 2010“Il gene rosso”, personale, hop!design, Piacenza 2009“Foiano fotografia”, Foiano della Chiana 2006"La natura dell'uomo", doppia personale, Show! Fine art, Siracusa 2006"Ritratti-Portraets", personale, Café Aroma Photogalerie, Berlino 2005“Fotografie al cubo”, a cura di Filippo Romano, Mediateca, Milano 2005"Ritrovarsi nello specchio", Museo Ken Damy, Brescia 2001"Il demone nascosto", a cura di Roberto Mutti, Fondazione Italiana per la Fotografia, Torino 1998"Rencontres d'Arles", Proiezione sulla giovane fotografia italiana a cura di Mario Cresci, Arles 1998Principali curatele:"Fotosintesi", festival internazionale di fotografia (2004-2010)"Natura e caos", curatrice della mostra, Fotoforum, Innsbruck 2018"Andrea Modica, recent works", Galleria Biffi Arte, 2018"Dalla terra al mare - e ritorno", curatrice della mostra, Fotoforum, Innsbruck 2019"Zero" - The world at the window, rivista, 2020