ISOLE D'INVERNO - Federica Di Giovanni

Un viaggio fotografico che racconta la realtà delle isole minori italiane durante l’inverno.

Il progetto di Federica Di Giovanni si traduce in un viaggio di ricerca tra elementi visivi, richiami alla memoria ed emozioni. Il punto di partenza del lavoro è la sua famiglia e dunque un forte senso di appartenenza e intimità.
Viaggiando da un’isola all’altra del Mar Mediterraneo, ha raggiunto in nave Capraia, Lampedusa, Linosa, Pantelleria, Procida, le Pontine, le Eolie, Egadi, Tremiti, il Giglio e

l’ isola di San Pietro per raccontare la realtà delle isole minori italiane, in una stagione che spoglia queste terre dallo stereotipo di paradiso estivo.

Le sue fotografie, mostrano una bellezza diversa, scandita dai racconti e dai gesti del quotidiano. “Isole d’Inverno” descrive una mappatura del vicino che rimane lontano, alla ricerca dell’essere isolano come condizione. Ed è proprio durante la stagione invernale, nell’isola di chi resta, che questa condizione si impone. Il mare arrabbiato che non fa partire il traghetto, le manovre della cisterna che porta l’acqua in scogli remoti, la pesca dei calamari, a caccia agli uccelli migratori, il ritrovarsi quotidiano nell’unico bar aperto, e tanti gesti, che si ripetono, e diventano piccole allegorie.

Ogni isola è una storia a parte ma appare anche, in qualche modo, uguale alle altre.

BIO

FEDERICA DI GIOVANNI

Isolana di Ponza, Federica Di Giovanni nasce il primo aprile 1980. Dopo il DAMS cinema a Bologna, la scuola triennale di fotografia alla Fondazione Studio Marangoni di Firenze, inizia a collaborare con varie riviste italiane e internazionali tra cui il Financial Times, Monocle, Sportweek e Vogue. Ha lavorato anche con diverse aziende e organizzazioni come Unicef, Finmeccanica, P&G e CocaCola. Ha esposto in varie collettive, tra cui Il mestiere del fotografo alla Fabbrica del Vapore di Milano, Piattaforma 09 alla Fondazione Fotografia di Modena, Foto d'autrice, alla Galleria Belvedere di Milano , e alla Rantagalleria del Northern Photographic Centre di Oulu, Finlandia, con la personale Camping Italia. E' tra gli otto fotografi selezionati da Vogue Talents per la campagna immagine Prada Minimal Baroque Sunglasses. Con il progetto Camping Italia vince il premio FNAC 2011. Il suo ultimo lavoro, Isole d'inverno, arrivato in finale al Premio Combat 2014 e pubblicato su diverse riviste tra cui Io Donna del Corriere della Sera, è stato anche esposto a Bastia e a Marsiglia. Mostre personali a cura dell'Istituto Italiano di Cultura. Nel 2018 Isole d'inverno è diventato un libro, con l'introduzione di Erri De Luca, edito da Crowdbooks . Quando torna sulla terraferma, vive e lavora tra Firenze, Roma, Torino e Milano.